modernizzzione

Componenti

PDFStampaE-mail

Quadro di manovra 
I nuovi quadri di manovra, elettronici a microprocessore di ultima generazione, sono stati studiati per essere interfacciati a qualsiasi tipo di ascensore con diverso azionamento: elettrico, oleodinamico o con tecnologia ad inverter. I nuovi quadri oltre ad aumentare efficienza, sicurezza e disponibilità dell’ascensore, semplificano le future installazioni di altri componenti grazie alla tecnologia seriale di trasmissione dei dati tra quadro, cabina e pulsantiere di piano

Quadro

Tipo di azionamento.
I nuovi gruppi di azionamento, argani o centraline idrauliche, a secondo del tipo di ascensore, vengono sostituiti in base alle caratteristiche tecniche dell’ascensore. I nuovi gruppi di sollevamento sono predisposti per interfacciarsi ai nuovi quadri di ultima generazione con sistemi di controllo elettronici o ad inverter che migliorano il confort di marcia, l’affidabilità, la sicurezza e il risparmio energetico.

download_7

Pulsantiere
Pulsantiere usurate e datate contribuiscono a rovinare l’immagine del tuo ascensore e del contesto dove sono inserite. Le nuove pulsantiere rispondenti alla recenti normative vigenti, sono personalizzabili a secondo dei gusti. Tutti i pulsanti utilizzati hanno cifra in rilevo, braille e retroilluminazione a Led.

Bottoniera_sito

Florence_sito

Illuminazione a led
Mai più cabine buie e poco illuminate. Per ovviare a questi disagi la IRME adotta la tecnologia a LED (Light Emitting Diode), la quale senza complessi interventi, converte il tradizionale sistema di illuminazione in LED, garantendo luce alla tua cabina con un risparmio energetico fino 80%. Inoltre i LED hanno una vita maggiore rispetto le tradizionali lampade.

download_6

Barriere ottiche
Le fotocellule a barriera ottica, possono essere interfacciate a qualsiasi impianto ascensore. Le barriere ottiche proteggono chi entra o esce dalla cabina di un ascensore dalla chiusura indesiderata delle porte, proteggendo cosi i passeggeri ma anche le porte stesse, da eventuali urti o cose rimaste incastrate. Le Fotocellule a barriera sono particolarmente raccomandate su tutti gli impianti, come previsto dalla nuova normativa vigente.

download_4

Sistema bidirezionale REMOTE CALL
Il sistema di comunicazione bidirezionale Remote Call, garantisce la comunicazione a distanza tra la cabina e il cento servizi IRME attivo 24 ore su 24 365 giorni l'anno, tramite linea telefonica o GSM. Remote Call è la risposta più veloce alle richieste di intervento per persone intrappolate in cabina. Il passeggero intrappolato, potrà dunque mettersi in contatto vivavoce con un operatore del centro servizi IRME che automaticamente identificherà l’impianto, anche nel caso in cui il passeggero non conosca esattamente il riferimento, e provvederà nell’immediato ad avvisare un tecnico e mandarlo sul posto.

download_5

brochure_modernizzazione_parziale
brochure_energy
brochure_atlantis

Web Designer Freelance Napoli Portale Social Network